Per offrirti la migliore esperienza utente, utilizziamo cookie e tecniche simili. Con questo noi e terze parti seguiamo il tuo comportamento su Internet all'interno del nostro sito. Facciamo questo per mostrarti quegli annunci che meglio si adattano ai tuoi interessi e in modo che tu possa condividere informazioni sui social media. Vuoi saperne di più? cooky policy.

Più di 6.000 articoli a magazzino
Scontistica a base di quantità
Spedizione gratuita
Algemene voorwaarden VR Trade B.V. - Engels

                                             CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

                                                             mondogomma.it


1            Definizioni

1.1         CGV: le presenti condizioni generali di vendita.

1.2         Accordo: qualsiasi contratto di acquisto, vendita e/o appalto di lavoro/lavori, o di altro tipo che concludiamo con i clienti, e tutti gli accordi e/o obblighi che ne derivano e/o vi sono connessi.

1.3          Offerta: ogni offerta che sottoponiamo a un (potenziale) cliente.

1.4         Vendite a distanza: ogni contratto stipulato tra il cliente e noi, in caso di vendite a distanza, con l'uso esclusivo di uno o più mezzi di comunicazione a distanza fino al momento in cui il contratto è concluso, ad esempio un sito Web, un telefono o altri mezzi di comunicazione a distanza.

1.5         Noi: mondogomma.it che, come tale, applicale presenti condizioni generali di vendita e che negli accordi agisce come venditore, fornitore e/o appaltatore e, nel caso di offerte, come offerente.

1.6         Cliente: chiunque concluda con noi un accordo come definito all'articolo 1.2 o che riceva da noi un'offerta come definita all'articolo 1.3.

1.7         Giorno: qualsiasi giorno di calendario.

1.8         Reclamo: qualsiasi lamentela dei clienti in merito a qualità o quantità dei prodotti e servizi forniti.

1.9         Il nostro magazzino: gli edifici e/o i terreni commerciali e/o gli altri luoghi dove smistiamo i prodotti da consegnare e li prepariamo per la spedizione.


2            Applicazione

2.1         Tutti gli accordi conclusi da noi, quotazioni e contratti tra noi e il cliente sono soggetti alle presenti condizioni generali. Anche a tutte le offerte si applicano le presenti condizioni generali.

2.2         A prescindere dalla data di notifica, un accordo concluso con noi e un'offerta da noi fatta non saranno soggetti ad altre condizioni generali, come ad esempio quelle del cliente, senza il nostro esplicito consenso, espresso al cliente per iscritto, riguardo all'applicazione di tali altre condizioni generali. In nessun caso tale consenso implicherà che le condizioni del cliente si applichino anche ad altri accordi tra noi e il cliente.

2.3         Le clausole delle presenti condizioni generali non si applicano se e nella misura in cui ciò sia vietato dai requisiti dalla legge. Se in base a ciò, in talune circostanze, una clausola non fosse valida, si applica la norma a noi più favorevole e rimangono pienamente valide e si applicano integralmente tutte le altre clausole.

2.4         In tutti gli altri casi, si può derogare dalle presenti condizioni generali solo con il consenso scritto firmato di entrambe le parti.

2.5         Le presenti CGV sono applicabili anche ai contratti stipulati con noi nei quali si devono fornire servizi di implementazione di cui devono essere coinvolte terze parti.

2.6         Se una o più disposizioni delle presenti CGV sono nulle o annullabili, le altre disposizioni delle presenti CGV restano in vigore. In questo caso, noi e il nostro interlocutore ci consulteremo per concordare nuove disposizioni per sostituire il prodotto o servizio annullato.

2.7         Se non sempre richiediamo la stretta osservanza delle presenti CGV, ciò non significa che le disposizioni delle CGV non si applichino o che in qualsiasi altro caso si perderà il diritto in altri casi di esigere la stretta conformità delle presenti CGV.


3            Offerte / conclusione del contratto

3.1         Le nostre offerte non sono vincolanti, a meno che non sia indicato un periodo di accettazione nell'offerta. Qualora nell'offerta sia stato stipulato un termine, esso vincola solo il cliente. Abbiamo il diritto di ritirare un'offerta entro 2 giorni dal ricevimento della conferma di accettazione.

3.2         Fatta salva la possibilità di ritiro dell'offerta ai sensi dell'articolo 3.1, un accordo si riterrà concluso nel momento in cui riceviamo piena accettazione della nostra offerta, confermata per iscritto entro la data di scadenza. Se il nostro cliente accetta la nostra offerta con qualsiasi tipo di variazioni, tali variazioni non fanno parte dell'accordo e l'accordo sarà concluso conformemente alla nostra offerta, a meno che non indichiamo diversamente.

3.3         Un accordo si considererà concluso anche quando forniamo prodotti conformemente a documenti di spedizione / fatture di accompagnamento.

3.4         Non possiamo essere tenuti alla nostra offerta se il cliente, in conformità con i requisiti di ragionevolezza e correttezza e gli standard generalmente accettati, avrebbe dovuto comprendere che l'offerta o un suo elemento contiene un ovvio e indiscutibile errore o errore umano di uno o più dei nostri dipendenti.


4            Prezzi

4.1         Salvo sia stato concordato un prezzo fisso, si applicano i prezzi riportati nel nostro listino prezzi, in vigore alla data di consegna.

4.2         I nostri prezzi sono riportati al netto di iva, altre tasse e imposte e spese di trasporto e assicurazione.

4.3         Abbiamo il diritto di mettere in conto al cliente ragionevoli aumenti dei costi. Informeremo per iscritto i clienti di tali aumenti.


5            Consegna

5.1         La consegna avviene dando al cliente il controllo sulle merci.

5.2         Dopo la consegna, il cliente si assume tutti i rischi della merce consegnata.

5.3         Se la merce che consegniamo non può venire trasportata a destinazione a causa di circostanze di cui non possiamo essere considerati responsabili, immagazzineremo i prodotti a spese del cliente e a suo rischio.

5.4         Abbiamo il diritto di scegliere il mezzo di trasporto.

5.5         Abbiamo il diritto di effettuare forniture parziali.

5.6         Abbiamo il diritto di richiedere il pagamento in contrassegno.

5.7         Salvo esplicito accordo scritto riguardo a una specifica data di consegna, le date di consegna indicate non possono essere considerate perentorie. In caso di consegna in ritardo, il cliente deve notificarci l'inadempienza per iscritto, concedendoci un ragionevole periodo di tempo entro il quale adempiere ai nostri obblighi di consegna, durante il quale né il cliente né parti terze hanno il diritto di vantare alcun risarcimento danni nei nostri confronti. Questo articolo non si applica nel caso di inadempienze temporanee o prolungate, ai sensi dell'articolo 6, delle quali non possiamo essere considerati responsabili.

5.8         Una notifica di inadempienza non è necessaria se la consegna è diventata permanentemente impossibile, o altrimenti diventa evidente che non rispetteremo i nostri obblighi derivanti dal contratto. Se non effettuiamo la consegna entro questo periodo, il cliente ha il diritto di recedere dal contratto senza un intervento giudiziario e / o chiedere un risarcimento.

5.9         Abbiamo il diritto di far eseguire determinati lavori a terzi.

5.10       Il cliente emetterà tutte le informazioni o istruzioni necessarie per la consegna o che il cliente può ragionevolmente aspettarsi di comprendere per l'attuazione del contratto, in modo tempestivo.

5.11       Se le suddette informazioni e istruzioni non sono emesse, o non sono emesse in modo tempestivo, allora siamo autorizzati a sospendere l'esecuzione del contratto. Le spese aggiuntive sostenute per il ritardo saranno a carico del cliente.


6            Forza maggiore

6.1         Le inadempienze e/o violazioni contrattuali non attribuibili a noi o al cliente se esse sorgano per una colpa altrui o se non sono responsabili per legge, atto giuridico o secondo gli standard generalmente accettati. In questo caso le parti non sono tenute ad adempiere agli obblighi derivanti dal contratto.

6.2         Nelle presenti CGV, il termine "forza maggiore" è definito come - in aggiunta a quanto si intende per legge e giurisprudenza a tale riguardo - tutte le cause esterne, previste o impreviste, sulle quali non possiamo esercitare alcuna influenza e attraverso il quale non siamo in grado di adempiere ai nostri obblighi. Le inadempienze dovute a circostanze di forza maggiore includono le inadempienze dovute a: guerra, scioperi, blocchi, serrate, interruzioni del traffico, interruzioni nella fornitura di materie prime / semilavorati, malattia di dipendenti e mancato o ritardato adempimento ai loro obblighi da parte di subfornitori / appaltatori.

6.3         In caso di forza maggiore le parti non sono obbligate a procedere con il contratto e non sono obbligate a pagare alcun compenso.

6.4         Durante il periodo in cui la causa di forza maggiore persiste, sia noi che il cliente possiamo sospendere in tutto o in parte gli obblighi derivanti dal contratto. Se questo periodo dura più di 2 mesi, entrambe le parti hanno il diritto di recedere dal contratto con effetto immediato, mediante una notifica scritta, senza un intervento giudiziario e senza che le parti possano chiedere alcun risarcimento.

6.5         Se la situazione di forza maggiore è di natura temporanea, ci riserviamo il diritto di sospendere il servizio concordato per la durata della situazione di forza maggiore. In caso di forza maggiore permanente, entrambe le parti hanno il diritto di risolvere il contratto senza l'intervento giudiziario.

6.6         Se al momento del verificarsi di cause di forza maggiore abbiamo già parzialmente soddisfatto, o adempiremo, i nostri obblighi derivanti dal contratto, e il valore indipendente è maturato per la parte soddisfatta o da soddisfare, allora abbiamo il diritto di fatturare separatamente la parte già soddisfatte o da adempiere. Il cliente è tenuto a pagare questa fattura come se ci fosse un contratto separato.


7            Garanzie

7.1         Abbiamo sempre il diritto di richiedere che il cliente fornisca garanzie per l'adempimento dei suoi obblighi. Se un cliente omette o si rifiuta di fornire garanzie entro il termine da noi stabilito, abbiamo il diritto di rescindere l'accordo per mezzo di notifica scritta. Se abbiamo già fornito prodotti al cliente, quest'ultimo è tenuto a restituirceli entro cinque giorni dalla data della notifica. Inoltre il cliente ha l'obbligo di risarcire tutti i danni da noi sofferti in conseguenza del suo rifiuto o della sua omissione.

7.2         La risoluzione e la sospensione avverranno mediante una dichiarazione scritta, senza intervento giudiziario.

7.3         Se il contratto venisse risolto, i debiti dei clienti diventano immediatamente esigibili e pagabili.

7.4         Ci riserviamo il diritto di richiedere un risarcimento.


8            Pagamento e spese di recupero crediti

8.1         I pagamenti vanno effettuati attraverso bonifico bancario

8.2         I pagamenti vanno effettuati entro 30 giorni dalla data della fattura, senza costi, detrazioni o alcuna compensazione di crediti. In base ai controlli del credito e alle prestazioni storiche del cliente, ci riserviamo il diritto di modificare questa condizione.

8.3         I pagamenti saranno effettuati nella valuta fatturata, presso i nostri uffici o su uno dei nostri conti bancari o postali.

8.4         I pagamenti si applicano prima al saldo dei costi dovuti, poi alla liquidazione degli interessi e poi alla liquidazione di fatture in sospeso, in ordine cronologico, anche se il cliente dichiarasse che il pagamento si riferisce ad altre fatture e/o debiti.

8.5         Il cliente non è autorizzato a detrarre alcun importo dall'importo dovuto a fronte di una domanda riconvenzionale presentata dal cliente.

8.6         Le obiezioni al livello della fattura non hanno l'effetto di sospendere gli obblighi di pagamento.

8.7         Qualora un cliente non paghi in tempo è considerato inadempiente, senza che sia necessaria una notifica in merito, e sarà tenuto a corrisponderci/versarci gli interessi pari al 2% dell'importo della fattura per ogni mese, o parte di esso, successivo alla scadenza del pagamento, come definito all'articolo 8.1, a meno che il tasso di interesse legale sia più alto.

8.8         Se un cliente rimanesse inadempiente o in violazione del contratto nell'adempimento delle proprie obbligazioni (in modo tempestivo), tutti i costi ragionevoli sostenuti per ottenere un accordo extragiudiziale sono a carico del cliente. Il cliente è in ogni caso responsabile delle spese di riscossione.

8.9         Per quanto riguarda le spese extragiudiziali (riscossione), abbiamo diritto al pagamento della somma massima che è stabilita nel pagamento del decreto sugli esborsi per la riscossione extragiudiziale.

8.10       Abbiamo diritto solo al rimborso delle spese di riscossione extragiudiziale dopo che abbiamo inviato al cliente un promemoria per il pagamento entro 15 giorni della fattura o delle fatture in sospeso dopo che il cliente ha mancato il pagamento contrattualmente concordato.

8.11       Eventuali costi legali ragionevoli e costi di esecuzione sostenuti sono anche a carico del cliente.


9            Riserva di proprietà / diritto di pegno non possessorio

9.1         Tutti i prodotti che forniamo al cliente rimangono di nostra proprietà fino a quando il cliente ha saldato tutti i nostri crediti derivanti dagli accordi di acquisto / appalto relativi a tali prodotti e ai lavori attinenti eseguiti, maggiorati degli interessi e dei costi, e qualunque altro nostro credito attinente al mancato adempimento da parte di tale cliente dei suoi obblighi.

9.2         Se un cliente utilizza i prodotti che noi consegniamo, e che sono assoggettati a una riserva di proprietà, per la produzione di nuovi prodotti, seguirà le nostre istruzioni nella loro lavorazione e li conserverà per nostro conto. Il cliente diviene il proprietario dei prodotti solo nel momento in cui la nostra riserva di proprietà si estingue mediante saldo di tutti i nostri crediti.

9.3         Se abbiamo fornito a un cliente prodotti assoggettati alla riserva di proprietà, tale cliente ci concederà, e noi contestualmente accetteremo, un diritto di pegno non possessorio su tali prodotti come garanzia dell'adempimento degli obblighi del cliente rispetto ai crediti in sospeso, che non sono quelli di cui all'articolo 9.1. Non appena lo richiederemo il cliente firmerà un atto di costituzione del diritto di pegno. In questo caso il cliente garantisce     di avere il diritto di impegnare i prodotti e che i prodotti non sono gravati da alcun privilegio e/o diritto di garanzia, che non siano i nostri diritti.

9.4         Finché la proprietà degli articoli forniti non è stata trasferita al cliente, il cliente non può vendere, pegno o in alcun altro modo gravare su ciò che rientra nella riserva di proprietà, ad eccezione della normale conduzione della sua attività.

9.5         Se il cliente rivende i prodotti, abbiamo il diritto di richiedere che il cliente ci conceda un diritto di pegno non possessorio sui suoi crediti nei confronti dell'acquirente relativi alla vendita.

9.6         Il cliente si occuperà dei prodotti di cui al presente articolo con la dovuta cura. Il cliente assicurerà i prodotti contro tutte le calamità, in base al loro valore dichiarato in fattura. Il cliente ci fornirà i nomi e gli indirizzi degli assicuratori e copie delle polizze, non appena lo richiederemo. Inoltre, non appena lo richiederemo e nella misura in cui questo non sia disposto per legge, il cliente ci concederà il diritto di pegno non possessorio su tutti i crediti goduti nei confronti dell'assicuratore a tal proposito.

9.7         Fatto salvo quanto disposto all'articolo 9.4, il cliente non può dare in garanzia a terzi i prodotti di cui al presente articolo o cedere, trasferire o limitare a nostro svantaggio in qualunque altra maniera il diritto di fatto o di diritto di disporne.


10          Qualità e reclami

10.1       Per un periodo non superiore a 6 mesi dalla data di consegna garantiamo la qualità dei prodotti da noi consegnati e dei materiali utilizzati, purché i prodotti siano utilizzati con cura, con la normale accortezza, in accordo con le nostre istruzioni e allo scopo per il quale sono stati realizzati. La garanzia non è valida se forniamo prodotti di qualità inferiore, come da esplicito accordo.

10.2       Immediatamente alla consegna, prima di procedere all'immagazzinamento e all'uso, il cliente conta, misura pesa e ispeziona i prodotti per difetti visibili e per i difetti invisibili che possono essere facilmente rilevati Una volta in uso, i prodotti vengono considerati soddisfare i termini dell'accordo a meno che non risultino avere difetti non visibili che non sono facili da rilevare.

10.3       I reclami in merito a quantità, dimensioni, peso, difetti visibili e difetti invisibili facilmente rilevabili devono venirci presentati per iscritto immediatamente se la natura del bene lo consente e, in tutti gli altri casi, entro 14 giorni dalla consegna dei prodotti.

Si applica per analogia l'ultima frase dell'articolo 10.2.

10.4       Se, entro sei mesi dalla data di consegna, i prodotti che noi abbiamo fornito risultassero avere difetti invisibili non facilmente rilevabili, i reclami vanno presentati per iscritto entro 14 giorni dalla scoperta del difetto.

10.5       I clienti devono accettare la consueta tolleranza del 10% del nostro settore in merito a quantità, dimensioni e peso.

10.6       Nei confronti del cliente abbiamo l'obbligo di riparare, sostituire o rimborsare l'importo della fattura dei prodotti che non soddisfano gli standard descritti all'articolo 10.1, purché il cliente effettui i controlli e segua la procedura relativa ai reclami descritta negli articoli 10.2, 10.3 e 10.4, per tempo e in modo approfondito.

10.7       I prodotti possono essere restituiti solo con il nostro consenso scritto, sia relativo alla loro restituzione sia al metodo di spedizione. Il cliente continua ad assumersi il rischio dei prodotti.

10.8       I reclami non danno in alcun caso diritto al cliente di sospendere gli obblighi di pagamento.

10.9       Il diritto alla (parziale) restituzione del prezzo, riparazione o sostituzione del prodotto o l'indennità scade, se i difetti non saranno segnalati entro il termine prescritto, a meno che la natura del prodotto non indichi diversamente o da circostanze del caso per cui ci sia necessità di un periodo più ampio.


11          Limitazione della responsabilità / Rischio da responsabilità di prodotto

11.1       Siamo responsabili solo per il danno diretto che è sorto per imprudenza intenzionale o un atto o omissione intenzionale da parte nostra.

11.2       La nostra responsabilità è esclusa per danni indiretti, inclusi in ogni caso danni consequenziali, perdita di profitto, perdita di risparmi e perdite dovute a interruzioni di attività o danni immateriali al cliente. In caso di acquisto da parte del consumatore, questa limitazione non si estende oltre quanto consentito ai sensi dell'articolo 7:24, paragrafo 2 del codice civile olandese.

11.3       Non siamo responsabili per danni, di qualsiasi natura, derivanti da noi basando le nostre azioni su informazioni inesatte e / o incomplete fornite dal cliente, a meno che questa inesattezza o incompletezza non ci fosse nota.

11.4       Non siamo responsabili di mutilazione, distruzione, furto o perdita di dati o documenti.

11.5       Se fossimo responsabili di eventuali danni, la nostra responsabilità è limitata a un importo pari all'importo indicato nella fattura o all'importo a cui l'assicurazione stipulata da noi dà diritto, con la detrazione della polizza eccedente a carico di noi sotto i termini dell'assicurazione.

11.6       Il cliente deve segnalare il danno per il quale ci può essere ritenuto responsabile al più presto possibile, ma in ogni caso entro 10 giorni dal verificarsi del danno, pena la decadenza dal diritto al risarcimento di tale danno.

11.7       Qualsiasi reclamo di responsabilità nei nostri confronti decade entro un anno dal momento in cui il cliente è venuto a conoscenza, o eventualmente a conoscenza, dell'evento dannoso.

11.8       Le limitazioni delle responsabilità in questo articolo non si applicano se il danno è dovuto a un atto intenzionale o imprudenza da parte nostra o a causa del nostro dipendente che gestisce.

11.9       Se un cliente rivende i prodotti da noi forniti, o se trasforma o incorpora tali prodotti in nuovi articoli che successivamente vende, tale cliente ha l'obbligo di provvedere a una copertura assicurativa adeguata contro il rischio derivante da responsabilità di prodotto di cui alla sezione 6:185 del codice civile olandese. Il cliente si impegna a inviarci copia della relativa polizza non appena lo richiederemo.

11.10     Il cliente ci solleva da tutte le richieste di parti terze delle quali non possiamo essere considerati responsabili in base a quanto sopra.

11.11     Se venissimo citati in giudizio per questo motivo, il cliente è tenuto a fornirci assistenza giudiziale e stragiudiziale. Inoltre, tutti i costi e i danni da parte nostra e di terzi saranno a carico e a rischio del cliente.


12          Scioglimento dell'accordo

12.1       Il rischio continua a essere a carico del cliente fino al momento in cui riceviamo e approviamo i prodotti. L'obbligo di risarcimento per danni e perdita di profitti non si applica se sciogliessimo un accordo, in virtù di quanto stabilito all'articolo 6, a causa di inadempienze dovute a circostanze prolungate delle quali non possiamo essere considerati responsabili.


13          Diritto di recesso nel caso di vendite a distanza

13.1       Questa disposizione si applica solo al cliente in qualità di consumatore.

13.2       In caso di vendita a distanza la consegna deve avvenire entro trenta giorni.

13.3       Ogni consumatore ha il diritto di recedere dal presente contratto entro quattordici (14) giorni senza dare alcun motivo per farlo. Il termine per il recesso è di quattordici (14) giorni dalla data in cui il consumatore o un terzo che ha nominato (che non sia il corriere) prenda in possesso la merce finale consegnata.

13.4       Questo diritto di recesso non si applica nei seguenti casi:

• Consegna di merci che non sono prefabbricate e sono state fabbricate sulla base di una scelta personale o secondo le specifiche del cliente, o di beni che sono stati chiaramente adattati alle esigenze personali del cliente.

• Consegna di merci sigillate che non sono adatte a essere restituite per motivi legati alla protezione della salute o all'igiene se il loro sigillo è stato rimosso dopo la consegna.

13.5       Per esercitare il tuo diritto di recesso legale, devi comunicarci (mondogomma.it, Geograaf 38, 6921 EW Duiven, Paesi Bassi, Tel: +31 (0)26 3179988, E-mail: supporto@mondogomma.it) della tua decisione di recedere da questo contratto in una dichiarazione chiara (ad esempio inviando una lettera per posta o e-mail).

13.6       In caso di recesso dal presente contratto, è necessario rimborsare l'utente per eventuali pagamenti da noi ricevuti, comprese le spese di consegna (esclusi i costi aggiuntivi sostenuti se si è scelto un diverso tipo di consegna rispetto all'opzione di consegna standard più economica offerta da noi) senza indugio, ma non oltre quattordici (14) giorni dopo il giorno in cui riceviamo la comunicazione del recesso dal presente contratto. Utilizzeremo lo stesso metodo di pagamento utilizzato per la transazione originale al fine del rimborso, salvo diversamente concordato espressamente; in nessun caso verrà addebitata una commissione per questo rimborso. Potremmo rifiutare il rimborso fino a quando non avremo ricevuto la merce restituita o fino a quando non avrà fornito la prova che ha restituito la merce, a seconda di quale è in precedenza.

13.7       È necessario restituire o consegnare la merce a noi senza indugio e non più tardi di quattordici (14) giorni dalla data in cui ci viene comunicato il suo recesso dal presente contratto. La scadenza è ritenuta soddisfatta se si invia la merce prima della scadenza del termine di quattordici giorni. mondogomma.it sostenerrà i costi di restituzione della merce.

13.8       L'utente sarà responsabile solo della diminuzione del valore dei beni se tale perdita di valore è attribuibile a qualsiasi utilizzo o trattamento dei beni che non è ritenuto necessario per verificare le condizioni, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.


14          Violazione di diritti di parti terze

14.1       Il nostro cliente garantirà che i prodotti che noi realizziamo in base a istruzioni o disegni forniti dal cliente stesso, o con l'ausilio di stampi o forme del cliente, non violano i diritti di proprietà intellettuale di parti terze. Una singola violazione, di per sé, ci autorizza a sciogliere l'accordo mediante notifica scritta. Il cliente ci solleva da tutte le richieste di terzi aventi diritto relativamente a tali violazioni.


15          Prodotti speciali

15.1       Salvo diverso accordo esplicito, abbiamo il diritto di produrre per parti terze qualunque prodotto speciale che produciamo per uno specifico cliente.

15.2       I campioni di prodotti speciali devono essere ispezionati dal cliente entro 14 giorni dalla loro spedizione da parte nostra. In mancanza di una notifica di rifiuto entro 14 giorni, i campioni saranno considerati approvati.

15.3       Salvo diverso accordo esplicito, tutti i modelli, gli stampi, i campioni, le forme, i disegni e tutte le altre apparecchiature e istruzioni relative alla produzione di prodotti speciali sono e rimangono di nostra proprietà.

15.4       La sostituzione, riparazione e manutenzione degli stampi è a carico del cliente.

15.5       È vietato copiare, divulgare o rivelare a terzi, senza il nostro consenso scritto, i disegni, il know-how e i design che mettiamo a disposizione di un cliente. Essi devono venirci restituiti immediatamente dopo l'uso. Per ogni singola violazione di questa clausola, il cliente dovrà corrispondere a noi una multa di € 50.000,00, da pagare immediatamente su richiesta, oltre a € 5.000,00 per ogni giorno di violazione.

15.6       Qualora non siano stati usati per cinque anni, abbiamo il diritto di distruggere gli stampi, a prescindere se essi siano di nostra proprietà o del cliente. Notificheremo il cliente per iscritto, 3 mesi prima dello scadere del periodo di 5 anni, in merito alla nostra intenzione di eliminare uno stampo.


16          Privacy e cookie

16.1       Conserveremo i dettagli e le informazioni che il cliente ci fornisce con attenzione e confidenzialità.

16.2       Possiamo utilizzare i dati personali del cliente solo nell'ambito dell'attuazione del suo obbligo di fornire o di trattare un reclamo.

16.3       Visitando il nostro sito Web possiamo raccogliere le informazioni sull'uso del sito web del cliente attraverso i cookie.

16.4       Le informazioni che raccogliamo attraverso i cookie possono essere utilizzate per scopi funzionali e analitici.

16.5       Non siamo autorizzati a prestare, noleggiare o vendere i dati personali del cliente, né a pubblicizzarli in alcun altro modo.

16.6       Qualora saremo obbligati a fornire informazioni riservate a terzi in virtù di una disposizione legale o di una decisione giudiziaria, e non possiamo rivendicare un diritto legale di immunità, o tale diritto riconosciuto o permesso dal tribunale competente a questo riguardo, allora non saremo tenuti a pagare un risarcimento o ad indennizzare. Il cliente non ha inoltre il diritto di risolvere il contratto a causa di eventuali danni derivanti in questo modo.

16.7       Il cliente accetta che possiamo contattarlo per ricerche statistiche o indagini sulla soddisfazione del cliente. Se il cliente non desidera essere contattato per la ricerca, il cliente può renderlo noto.

16.8       Ci riserviamo il diritto di utilizzare gli altri dettagli del cliente in forma anonima per ricerche (statistiche) e database.


17          Diritto applicabile, controversie

17.1        Tutti gli accordi conclusi con noi e tutti gli obblighi che ne derivano sono soggetti al diritto olandese, con esclusione della Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale di beni del 1980.Ciò vale anche se un'obbligazione è soddisfatta in tutto o in parte al di fuori dei Paesi Bassi o se il cliente ha la sede di attività al di fuori dei Paesi Bassi.

17.2        Le controversie tra noi e il cliente saranno solamente presentate al tribunale competente dei Paesi Bassi, a meno che la legge non imponga altrimenti la prescrizione.


18           Luogo di esecuzione

18.1        Si considera che l'esecuzione degli accordi abbia luogo presso la nostra sede o ad un indirizzo indicato dal cliente.


19           Prove

19.1        In mancanza di prove esaurienti che dimostrino il contrario, i nostri registri amministrativi sono decisivi per quanto riguarda la portata legittima degli obblighi reciproci derivanti dagli accordi conclusi con noi.

19.2        In mancanza di prove esaurienti che dimostrino il contrario, saranno considerati accurati il peso, le quantità e le dimensioni riportati in fattura, titoli di trasporto e/o bolle di consegna per transazioni tra noi e i nostri clienti.


20           Modifiche

20.1        Abbiamo il diritto di apportare modifiche alle presenti condizioni generali. Le modifiche entrano in vigore a partire dalla data indicata nella decisione di modifica. I clienti a noi noti al momento della modifica verranno informati della stessa per iscritto.