Per offrirti la migliore esperienza utente, utilizziamo cookie e tecniche simili. Con questo noi e terze parti seguiamo il tuo comportamento su Internet all'interno del nostro sito. Facciamo questo per mostrarti quegli annunci che meglio si adattano ai tuoi interessi e in modo che tu possa condividere informazioni sui social media. Vuoi saperne di più? cooky policy.

Più di 6.000 articoli a magazzino
Scontistica a base di quantità
Spedizione gratuita a partire da €100
Caratteristiche delle varie mescole di gomma

Nelle descrizioni seguenti, qualsiasi indicazione delle proprietà riportate devono essere intese solo come guida. È necessario prendere in considerazione l'ambiente in cui la gomma viene utilizzata e/o il compito che deve assolvere. In caso di dubbi su qualsiasi applicazione o sulle proprietà tipiche di una gomma specifica, la preghiamo di consultare il nostro supporto clienti.

Gomma SBR
Le gomme stirene-butadiene possiedono proprietà simili a quelle della gomma naturale.
Temperatura d'esercizio da -20° C a +70° C.

Gomma CR (Neoprene)
Il cloroprene, generalmente noto come neoprene, ha più resistenza della gomma naturale alla luce solare, all'ozono e all'ossidazione. Ha una buona resistenza al calore e non si ammorbidisce come la gomma naturale quando subisce una forte sollecitazione termica. Ha una moderata resistenza all'olio ma non è adatto all'uso con idrocarburi. Può essere mixato per ottenere proprietà ignifughe.

Gomma nitrilica NBR
La gomma nitrilica ha un'ottima resistenza all'acqua, olii e idrocarburi. Ha delle caratteristiche di miglior performance rispetto alla maggior parte degli altri elastomeri per quanto riguarda la compressione, i flussi freddi e resistenza all'abrasione. Tuttavia, non possiede una buona resistenza all'ozono, alla luce solare o alle intemperie. Temperatura d'esercizio da -20° C a +80° C.

Gomma EPDM
La gomma di etilene propilene ha un'eccellente resistenza all'invecchiamento, agli agenti atmosferici, all'ozono, all'ossigeno e a molte sostanze chimiche. Ha una stabilità alle alte e basse temperature e resistenza al vapore e all'acqua. Ha una buona resistenza ai fluidi idraulici a base di glicole propilenico ma non è adatto al contatto con i liquidi derivati dal petrolio. Temperatura d'esercizio operativo da -25° C a +100° C.

Gomma NR (Para) o anche definita come gomma naturale
La gomma naturale offre un buon equilibrio di proprietà, in particolare per le applicazioni meccaniche e può essere composta per produrre una elevata elasticità, buona resistenza tensile, una bassa compressione e proprietà ad alta resistenza allo strappo su una vasta gamma di durezze. La resistenza all'abrasione della gomma naturale è molto buona. Ha una migliore capacità di recupero e mantiene la flessibilità a temperature più basse rispetto alla maggior parte delle gomme sintetiche. Tuttavia, la gomma naturale è meno resistente all'ozono, agli olii e liquidi a base di petrolio rispetto ad alcuni dei materiali sintetici. La temperatura d'esercizio delle gomme naturali è compresa tra -25° C e +80° C.

Gomma siliconica (MPQ)
La gomma siliconica ha un'eccellente resistenza alle temperature estreme. Temperature fino a 200° C continue hanno pochissimo effetto sulle proprietà fisiche dell'elastomero. Tuttavia, ha scarsa resistenza a trazione, strappo, abrasione e al vapore. Ha un'ottima resistenza alla luce solare, ozono, ossigeno, gas e possiede buone proprietà di isolamento elettrico, idrorepellenza e non adesività. Temperatura d'esercizio da -60 ° C a + 220° C.

Gomma fluorurata (FPM / Viton®)
Viton® ha una buona resistenza alla maggior parte dei prodotti chimici e fluidi commerciali. Ha la capacità di mantenere la propria resistenza a temperature elevate e di sopportare la cristallizzazione durante l'esposizione al calore a lungo termine. Temperatura d'esercizio da -15° C a +250° C.

Gomma PU (poliuretano)
Gli elastomeri poliuretanici hanno un'eccezionale resistenza all'abrasione a temperature moderate. Resistono alla trazione, alla lacerazione e hanno capacità di carico molto elevate. Sono resistenti agli olii, alcuni solventi, grassi, ozono, luce solare e agenti atmosferici. La resistenza agli acidi e agli alcali è scarsa. Temperatura d'esercizio da -30° C a +80° C.